aladdin

Aladdin: alcune curiosità

Risultati immagini per aladdin 2019 gif

Avete già visto il nuovo live action Disney “Aladdin”? Cosa ne pensate, vi è piaciuto? A me molto, come potrete leggere sul mio profilo instagram.

Ad ogni modo, dopo la mia breve recensione, ho deciso di cercare curiosità interessanti in merito al film, trovando le seguenti.

Il genio doveva essere interpretato da Jim Carrey

Personalmente adoro sia Carrey che Smith come attori, detto questo: non so come avrebbe recitato Carrey al posto di Smith, ma quest’ultimo ha svolto una magnifica performance.

A quanto pare però, il ruolo sarebbe stato prima proposto al primo, il quale al momento della firma del contratto ha preferito tirarsi indietro per un lutto personale.

Alcune scene sono state totalmente improvvisate

Numerose parti del copione erano così scarne di battute da aver portato gli attori a improvvisare. Per esempio, quando il genio invita Aladdin a essere più preciso riguardo ai propri desideri.

Abu è un pupazzo

A dirla tutta sono stati coinvolti ben due pupazzi, poiché la scimmietta di Aladdin è stata generata al computer. I miei complimenti a Mena Massoud (nel film Aladdin) il quale ha dovuto sicuramente impiegare molta immaginazione per girare svariate scene.

La scena del tappeto è stata quasi una tortura per gli attori

Risultati immagini per aladdin 2019 gifLa meravigliosa scena, che ormai considero anche la mia preferita, del tappeto volante è stata descritta dall’attrice Naomi Scott come la più difficile e scomoda. Il tappeto era in realtà un materassino legato a un macchinario, al quale gli attori erano legati tramite le caviglie. Doloroso e complesso.

Ambientazioni e scenografie

Il film è stato girato a Londra, altre scene in Giordania. A dar vita alla città di Agrabah è stata Gemma Jackson, stessa scenografa di Game of Thrones.

Un nuovo personaggio

Dalia, l’ancella di Jasmine è un personaggio totalmente nuovo, che a mio parere è stata una grande idea inserire! Presenza buffa, solare e positiva.

Per oggi è tutto, spero che queste poche curiosità vi abbiano divertito e convinto a guardare il film, se non lo aveste ancora fatto!

Informazioni prese da:

vogue.it

imperoland.it

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: