gemelli

Matilde e Fabio, i gemelli de “Il costo dei desideri”

Ci tengo a presentarvi due dei cinque protagonisti del mio manoscritto. Si tratta di Fabio e Matilde – voce narrante – fratelli gemelli dai capelli rossi

Dai un’occhiata qui!

***

Risultati immagini per jason and cheryl blossom sketchCi chiamavano i gemelli silenziosi, poiché per la nostra età eravamo i bambini più pacati che avessero mai visto. Ad attrarli non era solo la nostra bontà, ma anche il nostro aspetto. La bellezza che aleggiava attorno a noi sembrava terrorizzare e affascinare chiunque ci osservasse. La pelle diafana, le lentiggini sul viso, i capelli cremisi erano in grado di stregare agevolmente ogni adulto, che come in preda a un incantesimo cadeva ai nostri piedi. Gemelli belli e silenziosi.
L’unica differenza fisica tra me e Fabio risiedeva nel colore degli occhi, i suoi verdi, i miei di una tinta difettosa, come diceva ironicamente mia madre. La mia iride destra era verde come quella del mio gemello, ma quella sinistra presentava una curiosa sfumatura marroncina nella parte interna. Eterocromia settoriale, si premurò di spiegarmi mio padre, nonostante fossi troppo piccola per riuscire anche solo a pronunciare quelle due complicate parole.
«Sei speciale, non badare a quello che ti diranno gli altri.»
Soltanto anni dopo, quando cominciata la scuola cominciai a ricevere i primi commenti da parte dei compagni, compresi l’importanza di quel consiglio.

Leggi anche

      1. La trama del mio romanzo
      2. Incipit de “Il costo dei desideri”
      3. Il costo dei desideri: Riccardo, il bambino fortunato
      4. La mia esperienza con bookabook pt.1

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: